zainiscuola1

Zaio in spalla per il back to school

Versatili e affidabili, i nuovi zaini della collezione FW19 di Fja¨llra¨ven sono i compagni perfetti per la scuola, le attività di tutti i giorni, e le brevi uscite nella natura.
Essere in grado di trasportare gli effetti personali – leggeri o pesanti essi siano, per tragitti brevi o lunghi, garantendo sempre a chi li indossa massimo comfort e libertà di movimento, è sempre stato fin dal lontano 1960 il fine ultimo di ogni zaino Fja¨llra¨ven. Oggi, con la stagione FW19, la collezione di zaini firmata dall’iconico brand svedese si amplia con l’arrivo della nuova serie Vardag, che ripropone il classico logo dell’azienda negli anni ’70, e con la serie Norrva°ge, realizzata in lana riciclata di alta qualità.

Agosto 2019

Moda bimbi inverno. Il richiamo alla tradizione

La collezione Il Gufo AI 19 trae ispirazione da un filo, materia e origine di ogni capo che ci conduce 
alla scoperta di un nuovo racconto fatto di immagini e parole.  Il fil rouge dell’AI 19 ci riporta dove tutto è nato: le colline di Asolo e la serra dove la fondatrice Giovanna Miletti ha dato vita alle prime creazioni.
"Avevo fatto mettere delle vetrate al portico di casa trasformandolo in un vero e proprio laboratorio - dice Giovanna Miletti - e usavo il tavolo da ping pong dei miei figli per tagliare". 
L’attenzione ai dettagli, l’amore per le cose “fatte bene” e il valore di una tradizione che si trasmette 
di generazione in generazione: sono queste le componenti più importanti per dare vita a una collezione di qualità.
Dalla scelta delle materie prime, alla loro lavorazione, fino ad un capo finito ed equilibrato. 
Il richiamo alla tradizione è primario in questa collezione dove sono forti i cenni al saper fare e all’artigianalità. 
Questa stagione più che mai la fluidità negli accostamenti di forme, materiali e soprattutto colori rende la collezione una rassicurante rappresentazione della tradizione del brand.
Ogni aspetto è studiato per offrire un prodotto pregiato ma al tempo stesso funzionale, perché i bambini possano 
muoversi e giocare in totale libertà.
Abbiamo ripreso la tradizione più autentica e preziosa della manifattura e abbiamo aggiunto dolcezza 
e allegria italiana per creare un connubio di qualità e scelte estetiche che lasciano libera interpretazione ai lettori, 
dando spazio anche a divertenti effetti onomatopeici.”
– dichiara Alessandra Chiavelli CEO del Gufo.
Frasi e lavorazioni jacquard impreziosiscono colletti pierrot e capi in lana, maglioni e cappotti con ricami e intarsi 
ed abiti da sera con ramage luccicanti. I capispalla autunnali vengono declinati in varie proposte come il gilet in eco-fur o i cappotti bouclé, che nella stagione più fredda sono accompagnati da down jacket dai colori accesi e da piumini in eco-padding e tecno velluto dalle romantiche nuances. I colori più vivaci evocano avventure all’aria aperta: i verdi dalle molteplici tonalità, dal bosco all’army, si fondono ad arancio, cammello e grigi, per dare un sapore naturale e autentico. Sofisticati bianchi e neri vengono mixati per proposte daily come lo scamiciato in tartan o l’abito in punto milano con colletto tondo rimovibile ma dall’allure sempre bon ton. Infine, rosa e azzurri polverosi vengono illuminati da materiali lame e cinture in lana mohair. Le forme sono sempre morbide e gentili e vengono reinterpretate attraverso materiali e tessuti: abiti in tartan arricchiti da uno scintillante filo di lurex e inserti in ecofur, felpe oversize con cappuccio e maxi tasche animalier, gonne in 100% lana proposte in black&white dal taglio asimmetrico e jeans neri classici con un twist di pois glitter.  Si arricchisce di nuove proposte anche per l’Autunno Inverno la capsule collection Active Label, realizzata in Sensitive® Fabrics.  Per lei abiti dalle forme contemporanee grazie al “taglio vivo” e dai cut-out laserati, per lui invece tuxedo dal taglio classico.
Per il bebè le tutine presentano grafiche che riprendono gli animali e sono arricchite da inserti ed accessori ad effetto orsetto, che ritornano anche sulla maglieria e sulle felpe. Confortevoli tessuti si accostano a materiali più preziosi, per una proposta elegante dedicata alla cerimonia: jersey accanto e tulle e tartan illuminato di lurex.

Giugno 2019

gufobimbi
gufobimbi2

Protetti e stilosi. Gli accessori
per proteggere i bambini dal sole

Non c'è niente di più divertente per i bambini che poter giocare tra le onde del mare e con la sabbia, stare all’aria aperta e godersi l'estate. Il raggi del sole, che hanno un effetto positivo sulla salute e sull’umore, possono essere però molto nocivi soprattutto per la pelle dei più piccoli. I neonati possono essere esposti -con estrema cautela- solo ai raggi delle prime ore del giorno o al tramonto e quando sono all’ombra nella carrozzina vanno protetti con una cappottina o l'ombrellino. I più grandicelli, che iniziano a muovere i primi passi sulla spiaggia, vanno spalmati con una crema a fattore di protezione di almeno 50 da applicare prima di andare in spiaggia e più volte durante la giornata. Anche i fratelli maggiori si devono proteggere dal sole, soprattutto se hanno una carnagione chiarissima. Oltre alla crema per tutti, grandi e piccini, è sempre bene coprire la testa con un cappellino, gli occhi con le giuste lenti da sole, e per poter giocare all'infinito in spiaggia fornirsi di una maglietta e o di una tuta protettiva in lycra, ad asciugatura rapida e traspirante. I designer di Tuc Tuc, sempre molto attenti allo stile ma soprattutto al benessere dei bambini, hanno studiato una serie di linee speciali per il mare o la piscina.

Maggio 2019

tuctucapertura
tuctuc

Pronto per l'imbarco: ecco il nuovo passeggino

dalle dimensioni compatte
Inglesina ha presentato QUID, il nuovo passeggino super compatto e leggero che accompagnerà genitori e bimbi in tutte le avventure quotidiane. Ready for boarding il claim, proprio a sottolineare la praticità d’uso di QUID, che una selezione di Influencer mamme testimonierà nel corso della giornata raccontando personali percorsi cittadini, in una Milano On The Go sempre più internazionale, da fare con i piccoli traveller e rigorosamente in QUID.
Avventure nel mondo On The Go partendo da Milano, dunque, con questa new entry di casa Inglesina che grazie alle sue dimensioni compatte, trova spazio ovunque. Dalla cappelliera dell’aereo al bagagliaio di una city car.
Come tutti i passeggini Inglesina, QUID si apre e si chiude con una sola mano e rimane in piedi da solo una volta chiuso. 
Disponibile in 7 varianti colore: tinta unita Grape Red, Ice Grey, Rock Black, Stormy Grey, Mosaic Blue e Venice Red, 
le due versioni arricchite da capotta con motivi grafici fantasia.

Aprile 2019

passeggino
bambina

Come una popstar

Per tutte le bambine che amano la musica, ballare ed emulare le rockstar del cuore, Tuc Tuc ha creato le linee Pop, Rockabilly e Rollers che le faranno sentire delle principesse del pop! 
Look grintosi adatti a tutte le ragazzine che non vogliono passare inosservate grazie ad outfit che esprimono un’anima rock ma anche uno spirito romantico e dolce come le melodie pop. Colore dominante è il rosa, con chitarre, stelle e note musicali come decorazioni. I tessuti luminosi e le paillette reversibili accenderanno la fantasia delle più piccole che si sentiranno protagoniste di ogni momento della giornata.

Marzo 2019

Nuovi abbinamenti e materiali per una linea

dedicata al comfort senza tempo
La collezione Il Gufo AI19 prende ispirazione da un filo, materia e origine di ogni capo che ci prende per mano per portarci 
alla scoperta di un nuovo racconto fatto di immagini e parole. 
Funzionalità è una delle parole chiave della collezione, e porta in scena forme che sono - se possibile - sempre più dedicate ad un comfort senza tempo.Complice la scelta di esplorare nuovi abbinamenti e materiali per reinterpretare i capi più classici come la camicia patch che mixa scozzese e oxford e il pantalone elegante rivisitato in maglia con coulisse ed elastici al posto di cerniere e bottoni. Per la bambina morbidissimi golfini in garza di mohair portati fronte e retro eil cappotto grigio con doppio collo a corolla profilato di bianco. Sono una costante gli accenti asimmetrici: pieghe, balze e fondi irregolari sono accentuati dall’accostamento di pattern differenti, come per la gonna kilt in tartan e tinta unita dove il colore ne modellal’architettura.
La piccola gang del Gufo gioca imperterrita tra i richiami di una natura astratta perché scaldata da materiali ormai consolidati come la lana (100% Merino) della maglieria impreziosita da ricami e applicazioni, il velluto per piumini e abiti iper chic ela pelliccia ecologica che da capospalla diventa dettaglio che dà personalità a maxi felpe con tasche applicate e jeans dagli orli maculati. 
Bambine che indossano pantaloni in denim con gessature o pois glitterati abbinati ad ampie bluse a balze total white confermano l’allure bon-ton del marchio. Lunghe frasi ricamate a mano, come poesia, impreziosiscono i colletti delle camicie e i capi in lana.
“Abbiamo ripreso la tradizione più autentica e preziosa della manifattura e abbiamo aggiunto dolcezza e allegria italiana per creare un connubio di qualità e scelte estetiche che lasciano libera interpretazione ai lettori, dando spazio anche a divertenti effetti onomatopeici.” –  dichiara Alessandra Chiavelli CEO del Gufo.
La palette cromatica è morbida e ben racconta una storia vissuta all’aria aperta. Il beige, il blu e il grigio sono alternati a tinte da avventuriero come l’arancione, il cammello e il verde army. 
Non possono mancare i classici tartan, per questa stagione illuminati da un tocco di luce che ritroviamo anche nelle sontuose proposte da sera in total lamé.

Febbraio 2019

ilgufoaperturailgufo2ilgufo3ilgufo4ilgufo5ilgufo6ilgufo7ilgufo8ilgufo9ilgufo10ilgufo11ilgufo12ilgufo13ilgufo14ilgufo15ilgufo16ilngufo1

La linea kids ispirata al free style
E i bimbi si vestono di tinte allegre

Tuc tuc in concomitanza del suo 25° anniversario presenta una collezione ispirata al free style, una delle tendenze chiave per il prossimo autunno-inverno '19/20.
Le proposte del brand riflettono creatività e colore, elevati alla massima potenza, per comunicare la fantasia 
e il divertimento che sono alla base del manifesto ispiratore di tuc tuc.  Uno stile dall'effetto cut and paste ottenuto dalla combinazione di street art, tessuti e tinte che danno vita a capi streetwear dal carattere allegro e ribelle.
Un esempio che riassume questi concetti è CREATIVE, la linea Kids bambina che evidenzia la palette scelta per questa stagione. 
I colori primari si stagliano dai fondi scuri per diventare assoluti protagonisti e donare alla collezione uno spirito forte e determinato. 
Le stampe camouflage sono interpretate in chiave originale per formare effetti ottici distorti, dinamici e di grande attualità.
Con la stagione fredda non possono mancare i capispalla più sofisticati e di tendenza, realizzati in peluche dal gradevole effetto 
morbido e caldo, come i cappotti in ecopelliccia dipinta in vari colori che regalano ai look tocchi pittorici speciali.

Gennaio 2019

tuctucap
tuctuc

Tartan, animalier e floreale:

il Mini Me delle fashion girl
Per la  stagione autunno inverno Twinset presenta come concetto trainante della collezione destinata alle giovanissime l’idea del Mini Me. Una serie di capi per essere indossati da mamma e figlia che condividono lo stesso stile, ognuna con la propria individualità: un gioco che sottolinea il rapporto reciproco di affetto e intesa fatto 
per scoprire la complicità di generazioni a confronto.
Diversi gli stili da condividere: capi iconici, simbolo di romanticismo, come top e abiti in pizzo valenciennes con balze e rouches, ricami floreali multicolor a punto croce ripresi su caldi cardigan avvolgenti con particolari dettagli di piume di marabù, il tutto nelle declinazioni del rosa cipria. Il tartan è il protagonista indiscusso, declinato in miniabiti, gonne e pantaloni, da abbinare a morbidi maglioni in mohair rigati in bianco e nero, t-shirt dal mood rock o a un classico chiodo in similpelle decorato con borchie e ricami. Per le ragazze più originali ampia è la proposta di capi floreali e camouflage come i pantaloni a vita alta con pince, 
il parka dallo spirito military che si mescola ad abitini o bluse con stampa geranio.Trionfano i capi in georgette con un mix and match di micro-fantasie tra animalier e floreale. Concludono la proposta della Girl, da condividere con una mamma sempre alla moda, gli abiti adatti per un uso più quotidiano, senza mai rinunciare allo stile: il denim, indossato con originali bluse floreali dal mood urban ed eco-pellicce dalle tonalità vivaci, dà vita a look stravaganti e divertenti. In un connubio di eleganza e estrosità prende forma la preziosa Capsule Natale. Ampia la proposta di capi in full paillettes che si alternano a modelli di abiti realizzati in svariati tessuti nel colore ruby wine tipico delle feste natalizie. Crepe, pizzo, broccato, tulle e georgette sono i tessuti principali delle capsule. 
Completano i look gli accessori come paraorecchie, spille con pietre gioiello, caldi cappelli e sciarpe.

Gennaio 2019

twinset2
twinsetbimbi1
twinset3

Style marinière per la primavera estate dei più piccoli
La collezione Primavera/Estate del Gufo ci porta alla scoperta del mare guidati da piccoli marinai che, immergendosi tra le sfumature intense e calme del blu, diventano esploratori degli abissi tra stili e colori che richiamano chic località di costiera e barriere coralline. In un fluttuare tra richiami ad atmosfere dal sofisticato sapore anni ’30, e look più energici, dallo stile frizzante e giocoso che raccontano la vita animata tra i coralli.Le forme sono naturali, contemporanee.
Per la bambina sono presentate silhouette dove si mescolano carattere e romanticismo. Abiti a balze, leggeri, impreziositi da ricami, si contrappongono a elementi più moderni come jumpsuit e pantaloni mom-fit in denim e top dai dettagli fluorescenti. Per il bambino sono tanti i richiami al mondo del mare e della navigazione: dalle classiche righe bianche e blu indossate sotto la giacca doppiopetto a didascaliche stampe di paesaggi, onde e animali marini. La ricerca, gli abbinamenti e la lavorazione dei materiali sono sempre più funzionali alle forme proposte e pensati per occasioni diverse, nel massimo rispetto delle esigenze dei bambini.
Alcuni classici si rinnovano: il seersucker si arricchisce di stampe, il pizzo di sangallo è tecno grazie ad una realizzazione a laseratura con stampa gommata. A colpire è sicuramente l’intensità delle incursioni di colore, dove il rosso e il giallo creano bagliori inaspettati tra i classicismi del blu, e tocchi fluorescenti danno originalità alle proposte più daily. Stampe all-over, ricami realizzati a mano e applicazioni ci raccontano la bellezza di una natura da proteggere, meduse fluttuanti, coralli 3D, cavallucci marini e pesci tropicali animano e impreziosiscono anche i capi più semplici, spesso presentati in total white. Mentre lo stile marinière tipico dei mari del nord, si trasforma grazie ad una palette di colori coloniali. 
La freschezza dei tessuti, il lino e la paglia di cappelli e borse ci portano infatti nei soleggiati paesaggi del centro America. Innovativa è la selezione di capi denominati Active Label, realizzati con tessuti Sensitive Fabrics che ha permesso a Il Gufo di sperimentare una nuova dimensione dell’estetica active, unendo allo stile del brand la performance dei materiali.
Per il bambino pezzi più tecnici presentati rigorosamente in blu, mentre per la bambina la resa dei tessuti è affiancata a forme e dettagli più sofisticati e femminili.
E per le mamme da sempre vicine allo stile del brand, una piccola selezione di abiti realizzati in taglie da adulto rappresentano la proposta Maxi-Me del Gufo. Una capsule disponibile in tutte le boutique monomarca e online su ilgufo.com.
Una collezione per riportare in superficie e illuminare un mondo sommerso, dove Il Gufo si fa portavoce di un messaggio etico ispirato dal celebre esploratore e navigatore Jacques-Yves Cousteau:  "Conoscere il tuo pianeta è un passo verso il proteggerlo".

Dicembre 2018

ilgufobambiniaper
ilgufobambini1
ilgufobambini2

Il DNA  Alberta Ferretti nella nuova linea Junior

La collezione PE19 di Alberta Ferretti Junior è stata presentata ufficialmente qualche giorno fa. Una collezione dedicata esclusivamente 
alle bambine dai 4 ai 14 anni.
Per questo esordio nel mondo del Kidswear, il gruppo Aeffe ha deciso di affidare la produzione e la distribuzione di Alberta Ferretti Junior 
a Manifatture Daddato, azienda specializzata nella distribuzione nell’ambito dell’abbigliamento per i più piccoli.
Pur essendo dedicata alle bambine, la collezione Alberta Ferretti Junior resta fedele al DNA del brand, mantiene i tratti distintivi 
di eleganza e dolcezza dell’universo Ferretti, facendo proprie le tendenze kidswear del momento.

Novembre 2018
 

{
tuc2
tuc1

Tessuti a quadri e tartan per i piccoli di tuc tuc

Tuctuc si distingue per la sua forte personalità intrisa di colore e allegria che sia  in un grigio pomeriggio autunnale o in una fredda mattina di inverno. Anche questa volta tra quadri e tartan, richiamando un stile “grunge and british”, non ha smesso di stupire mamme e bambini. L’imperativo per l’inverno 2018 non è vestirsi per coprirsi, ma divertirsi con tuc tuc!

Novembre 2018

Buon compleanno Topolino

90 anni di magia

L'iconico personaggio Disney, Topolino, compie 90 anni. Il topo più famoso diventa 
il protagonista di Mango Kids: magliette, abiti, jeans e felpe, Topolino è rappresentato con 
l'immagine vintage fino a quella più moderna. Festeggia con i bimbi il compleanno con questa collezione speciale del loro personaggio preferito.

Ottobre 2018

{

Ispirazione mini-me, nello spirito casual di Hogan 
Tante deliziose novità nella collezione Hogan Junior Autunno-Inverno: 
Sneaker allegre e versatili, per accompagnare le avventure dei più piccoli.

Ottobre 2018

mangobimbi
Hoganjunior

Collezione Special Day
I look perfetti per i momenti speciali nella
collezione Special Day di Mango Kids. 
Abiti stampati, gonne di tulle, camicie a righe o blazer. Tutto pronto per ogni occasione.

Ottobre 2018

Ricomincia la scuola! Pronti

per tornare in classe?
Libri divertenti e nuovi amici, merenda e ricreazione, la maestra preferita e grandi avventure: tutti i nostri motivi per aspettare con ansia il primo giorno di scuola! Uno in più? La nuova collezione autunno inverno, dedicata al ritorno in classe dei bambini.
Un mondo colorato in pieno stile del brand per augurare bentornato al nuovo anno scolastico da United Colors of Benetton.

Settembre 2018

{

Kindergarden: come vestire i più piccini

Praticità, comodità e creatività: sono le tre regole che i designer di tuc tuc seguono per realizzare i capi di abbigliamento dedicati ai più piccini, che a settembre inizieranno a frequentare l’asilo nido o la scuola materna.

I  bambini all’asilo si devono sentire a loro agio, per questo tutti i vestiti di tuc tuc sono morbidi, elastici e facili da indossare.  Inoltre la qualità dei tessuti rende le proposte del brand spagnolo resistenti all’usura, ai lavaggi e ai giochi più scatenati.

Per i mesi autunnali le tute o gli abiti in felpa di cotone sono perfetti. Per l’inverno le maglie anallergiche si possono indossare sopra a una t-shirt di cotone, così da vestire i bimbi a strati.

I pantaloni hanno tutti l'elastico in vita,  non stringono e sono comodi  quando il bambino deve andare in bagno. Le scarpe? Quelle di tuc tuc hanno la chiusura a strappo. Molto importante è coprire bene i bambini quando escono da scuola con giubbotti imbottiti, sciarpa e berretto.

Agosto 2018

{

Mamma canguro e il suo bebè
Per le neo mamme Moda Medea ha realizzato un poncho e un cardigan “per due”. Sono in alpaca, una lana perfetta per l’autunno, e permettono di coprire mamma e bambino con un solo gesto.
Il poncho, grazie a un’apertura strategica per la testa del bambino, si può indossare sia con il marsupio davanti sia quando il bambino è più grandicello e può stare sulla schiena in uno zainetto.Il cardigan è incrociato e dallo scollo spunta il bebè che può iniziare a scoprire il mondo protetto dalla sua mamma.
Colori: in natura, la lana di alpaca si presenta con oltre 20 tonalità che spaziano dal bianco al crema, dal beige al grigio fino al nero, passando per il marrone. Oltre a impiegare i toni naturali della lana di alpaca, MeDeA ha creato una cartella colori  originalissima usando bacche, radici, fiori, foglie e cortecce. Proprietà termiche della lana di alpaca: è adatta alle incertezze dei cambi di stagione grazie alla presenza di microparticelle d’aria che la rendono estremamente morbida, leggera e che le attribuiscono grandiose proprietà termiche, trattenendo il calore e isolando il corpo dall’ambiente esterno, pur favorendo una perfetta traspirazione. È impermeabile e idrorepellente, espelle l’acqua più velocemente rispetto alle altre lane e assorbe più lentamente l’umidità. La lana di alpaca è un miracolo della natura!
MeDeA utilizza solo lana di alpaca boliviana e si rifornisce direttamente dai piccoli allevatori, per offrire lavoro alle cooperative di produttori di filati in grado di distinguere le differenti tipologie di colore e le diverse qualità di lana in base alla parte del corpo da cui viene tosata a mano (dorso, collo, pancia).
MeDeA è  un brand italiano che da oltre 15 anni confeziona in Bolivia capi di abbigliamento in pregiatissima lana di alpaca, prodotto originario dell’altopiano andino.

Agosto 2018

{

La linea bimbi di Armani cambia etichetta

Il gruppo Armani annuncia che, dalla collezione autunno inverno 2018/2019, Armani Junior confluirà in Emporio Armani. Il marchio conferma la sua originaria formula di ‘contenitore’ di capi e accessori per ogni funzione 
e occasione d’uso, destinati a un target trasversale che comprende anche i più piccoli.

La linea dedicata ai bambini cambia etichetta e continua ad affermare la propria indole contemporanea 
e legata alle ultime tendenze. È più stretto il legame della collezione con il mondo degli adulti, da cui trae spunti e ispirazioni. Lo sottolinea la nuova campagna pubblicitaria, scattata da Federico Leone: le foto ritraggono i piccoli protagonisti che si muovono con spontaneità su uno sfondo neutro e giocano 
con gli accessori degli adulti.

La linea bambino (Armani Junior) è nata nel 1982 e ha da subito offerto capi creati per i diversi momenti della vita dei bambini e dei ragazzi: un felice abbinamento tra sensibilità, moda, comfort, qualità e disinvoltura. Oggi la collezione comprende la proposta dedicata al newborn e baby (0 – 36 mesi), la linea junior girl (4 – 14 anni) e la linea junior boy (4 -16 anni).

Luglio 2018

{
{
{
{

Tutti al mare, ma con qualità

Le linee per il mare di Tuctuc combinano comfort e qualità alle ultime tendenze moda: sono perfette per divertirsi in spiaggia o in piscina e per attirare l'attenzione degli amici, grazie alle fantasie esclusive del marchio spagnolo. Bambini e bambine saranno perfettamente a loro agio tra un tuffo fra le onde e una corsa sul bagnasciuga.
Le proposte vanno dai boxer ai bermuda per i ragazzi, dai monokini fino ai trikini per le ragazze. 
Tuctuc offre un'infinità di modelli e combinazioni grazie a tessuti in lycra o in nylon con stampe di fiori, insetti, pois o a motivi tropicali. Grande novità della stagione estiva 2018: le tutine in lycra per proteggere la pelle dai raggi nocivi del sole durante le ore più calde.
Tutte le linee sono completate da accessori come occhiali da sole, cappellini, teli mare e ponchi, esclusivi e coordinati.

Giugno 2018

{

Puro cotone, puro colore: la polo dei bimbi
Stagione dopo stagione, la polo resta un’icona. 
Logo ricamato, colletto chiuso da bottoncini e tanti colori: 
Le nuove polo United Colors of Benetton in 100% cotone per bambini e neonati restano un capo indispensabile per la primavera estate. E anche per il 2018 la polo sarà coloratissima, comoda, versatile. Vera e propria icona anche per i più piccoli.

Maggio 2018
 

{
Guccibimbiestate

Illustrazioni d'artista per l'estate
dei più piccoli

Fantasiose illustrazioni realizzate dall’artista giapponese Yuko Higuchi e nuovi motivi definiscono capi ready-to-wear e accessori.
E' la nuova collezione primavera estate di Gucci bambino.

Maggio 2018

Benettonbimbi

Piccoli rivoluzionari crescono

Giubbini in denim elasticizzato, parka leggeri in cotone verde militare, chinos beige: 
scoprite i tessuti e i colori della collezione United Colors of Benetton per bambini.

Una collezione utile per il tempo libero con capi versatili per bambini attivi. Per una giornata al parco o in gita per farli sentire liberi di muoversi, di giocare e perché no, di sporcarsi.

Aprile 2018

I colori della fantasia

Rosso, bianco, blu! Una fiaba moderna dai mille colori e dai tessuti preziosi, per una primavera piena di stile.By TwinSet.

Aprile 2018

{
Twinsetbimbi

Sportivo Rétro

Una nuova stagione di stile per bambini e ragazzi di tutte le età. La nuova collezione di Tommy Hilfiger si ispira allo sport con un tocco rétro per capi per bambini e bambine.

Aprile 2018

E' arrivato a Mosca il primo Geox Kids

GEOX ha inaugurato a Mosca, il primo Geox Kids store a livello mondiale, completamente dedicato al bambino, all’interno dello shopping mall Europesky, che vanta più di 40 milioni di visitatori l’anno.Questo nuovo concept store si rivolge esclusivamente a neonati, bambini e adolescenti. Per i più piccoli troviamo sneaker in tessuto 
mélange e coloratissime mini fantasie per lei, e sandali multicolore con chiusura a strappo. Tutti i modelli sono dotati di sottopiede 
removibile in Ortholite e in pelle chrome-free, per primi passi confortevoli e sicuri da ogni punto di vista. Per i ragazzi, invece, mood street-style che abbina pelle finissata e tessuti tecnici in sneaker dai toni del grigio, nero, blu e rosso cupo. Per le occasioni speciali, toni bronzo e oro si mischiano al denim blu nelle stelle ricamate sulle sneaker alte dedicate alle bambine.
La collezione Geox Kids, coniuga eccellenza tecnologica, stile accattivante e grande qualità dei materiali, assicurando le caratteristiche di traspirabilità, termoregolazione e impermeabilità che fanno parte del DNA del brand. Il design dello store è basato sul X-Store concept, lanciato circa un anno fa e applicato fino ad oggi a più di 60 negozio in tutto il mondo dove il connubio Breathing & Wellbeing svela un’esperienza di acquisto innovativa e multisensoriale nella quale la tecnologia coinvolge il consumatore a 360°.
Una famiglia completa di touchpoint elegantemente integrati, dinamici e interattivi, contribuisce in modo sinergico ad ispirare, guidare 
e assistere i piccoli clienti durante la loro esperienza in negozio.
Questo nuovo format riconferma il ruolo primario della tecnologia che ha da sempre caratterizzato i prodotti dell’azienda veneta titolare 
di oltre 35 diversi brevetti e 10 più recenti domande di brevetto che garantiscono traspirabilità e impermeabilità delle proprie calzature 
e capispalla.

Marzo 2018

{
{
{
{
{

Sarah Jessica Parker e Gap lanciano la nuova collezione in edizione limitata

Gap, l’iconico marchio di abbigliamento americano, lancia la collezione Gap | Sarah Jessica Parker, una capsule di abbigliamento e accessori in edizione limitata per ragazze e ragazzi. 
La collaborazione è stata creata quasi spontaneamente e riunisce Gap e l’attrice, che ha recitato in una serie 
di campagne Gap fin dall’inizio. Partendo dalla tradizione familiare di Parker nel dire il primo di ogni mese 
per buona fortuna “coniglio, coniglio”, la collezione celebra l’amore, la fortuna e la magia.
Ispirata ai ricordi dell’infanzia di Parker, la collezione presenta stampe e texture accompagnate da quadretti, strisce, fiori e occhielli nei classici stili Gap. Disponibile per neonati e bambini, la collezione Gap | Sarah Jessica Parker coglie tutta la nostalgia di trasmettere pezzi amati e leggendari a familiari e amici, l’esuberanza di iniziare 
la propria storia in quegli stessi pezzi, e la gioia di augurare fortuna ai bambini mentre avanzano nel mondo. 
Parker ha anche collaborato con Gap per creare due modelli di abiti da donna, disponibili all’interno della collezione.
Creare questa collezione con Gap è stato un vero onore come madre, come figlia di otto fratelli e come 
ricongiungimento con il marchio”,
afferma Parker. “Spero che i pezzi siano apprezzati dai bambini che li indossano, 
che gli oggetti siano tramandati dalle generazioni e che vengano creati grandi ricordi mentre li indossano
”.

Marzo 2018

{

Colori, righe e fantasia: quando vestirsi diventa un gioco

Cerate bicolor, giacche leggere, t-shirt con rouches, micro e macro righe, maglie con intarsi: a primavera, vestirsi diventa un gioco. E' la nuova collezione primavera di United Colors of Benetton.

Febbraio 2018

La children's fashion for Spaign

a Pittibimbo di Firenze

56 marche spagnole hanno presentano le novità per l’autunno-inverno 2018/19 alla 86a edizione della fiera Pittibimbo di Firenze. BARCAROLA, BOBOLI, Desigual, FOQUE, MAYORAL, TARTALETA e Tuctuc hanno sfilano per i corridoi della Children's fashion from Spain School.
Per questa edizione i sette brand spagnoli - BARCAROLA, BOBOLI, Desigual, FOQUE, MAYORAL, TARTALETA e Tuctuc  hanno trasformato la passerella in una scuola, dove diversi gruppi di bambini mostreranno i loro stili e le loro personalità. 
In un giornata d'inverno, la lezione inizia alla Children's fashion from Spain School, dove gli studenti, quelli più diligenti, indossano blazer e camicia e le ragazze sfoggiano abiti e gonne principe di Galles: grigio, bianco, granata e nero sono i colori che caratterizzano il senso di appartenenza e di responsabilità. 
Le ragazzine più popolari indossano ampie felpe stampate, abiti combinati, gonne con dettagli in tulle, jeans e salopette con applique, ricami e occhielli metallici, come da tendenza di stagione. Gli sportivi, invece, con le loro calde felpe che spaziano dai toni basic alle stampe più divertenti trasmettono serenità. Infine, i più disobbedienti flirtano con l'estetica punk per dimostrare la loro sfrontatezza. Denim consumati in tonalità scure e camicie a quadri su t-shirt serigrafate, gilet imbottiti e felpe con cappuccio sono il segno distintivo della loro identità ribelle.

Modelli impeccabili, tessuti nobili e finiture curate definiscono la tradizione della moda childrenswear spagnola attraverso la quale bambini e bambine esprimono se stessi, sperimentando il loro stile fino al momento in cui assumeranno una personalità ben definita.

Febbraio 2018
GUARDA LA FOTOGALLERY

eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=eyJpdCI6ImNoaWxkcmVuJ3MgZmFzaGlvbiBTcGFpZ24gUGl0dGliaW1ibyBGaXJlbnplIn0=

I capispalla per i bambini

sempre più ecologici e fashion 
Industry per la stagione FW 18/19 presenta la nuova collezione Blauer USA Junior dedicata principalmente ai capispalla,  must have del brand e uno dei capi più importanti nel guardaroba dei più piccoli, soprattutto per una stagione che richiede di indossare capi caldi come valido aiuto per contrastare il freddo, ma sempre cavalcando le ultime tendenze.Seguendo le "orme" della collezione Blauer USA dedicata all'adulto, anche per la  Junior c’è una grandissima novità. Infatti anche per la collezione FW 18/19 dedicata ai ragazzi/e, per la prima volta per alcuni modelli di capispalla sono proposte due speciali imbottiture  in  piuma: la piuma  recycled e  la piuma ecologica /sintetica sustans. Le recycled sono piume post consumo, tutte made in UE ed eco friendly, che  una volta assemblate,  vengono ricondizionate, lavate e sterilizzate in Italia garantendo altissimi standard igienici oltre, ovviamente,  un eccezionale  isolamento termico e  traspirabilità. Mentre la piuma ecologica /sintetica sustans è più che altro una morbidissima imbottitura sintetica, ma con  la grandissima qualità di essere traspirante, termica e all'avanguardia.La collezione Blauer USA Junior  è divisa  in due temi distinti: il  Basic/Fashion e l' Urban/Fashion. Entrambi i temi rimangono fedeli al dna del brand, riportando i segni distintivi delle divise delle forze dell’ordine statunitensi in alcuni dettagli tecnici, 
come il portalogo nel davanti, il patch sulla manica e le zip laterali. Nella linea Basic i capispalla sono sviluppati in diversi modelli, dai piumini basici con una silhouette slim, sia lunghi che corti, alla nuova tendenza dei piumini over size leggeri e caldi, perfetti  per muoversi e giocare comodamente all’aria aperta. I materiali utilizzati sono molteplici e variano dal nylon lucido/opaco al più fashion nylon silver e al nylon super lucido dall’effetto sottovetro. Riconfermato anche per questa stagione il mix di stampe camouflage sovrapposte ad altre stampe.
Questi piumini sono disponibili in molte varietà cromatiche: dai verdi militari, al turchese, ai gialli, ai beige e ai kaki, 
al classico blu navy, alle varianti viola e rosse, per finire con l’off white.  Il tema Heritage invece è composto da capispalla ispirati ad un mood Police/Urban. Il parka ed il bomber sono sviluppati in diverse tipologie di tessuto come il panno abbinato al raso/satin, il neoprene, il blend di cotone e nylon e la eco pelliccia taslan. La collezione è completata da felpe e t-shirt con l’immancabile scritta blauer e con diverse stampe e applicazioni.  I colori predominanti sono quelli dei toni del blu, del nero, del verde militare e del cammello. Ma la novità più esclusiva della stagione AW18 di Blauer USA è decisamente la linea Blauer Baby! Una micro collezione composta da giubbotti, tute, sacco copribimbo, tutti imbottiti in piuma. La collezione è pensata per il neonato di 6 mesi fino al bimbo di 24 mesi. I modelli di questa linea sono sviluppati in tessuto microfibra pregiata in tinta unita con fodera in contrasto camouflage, nei toni del rosa per la baby girl e del royal blu per il baby boy. Immancabili il portalogo nel davanti, il patch sulla manica e le zip laterali.

Gennaio 2018


 

{
{
{
{
{

Le nuove calzature Bumper

arrivano in Lamborghini

Le calzature da bambino Bumper per Collezione Automobili Lamborghini saranno in vendita nei più importanti negozi e department store a partire da giugno 2018 grazie all’accordo di collaborazione recentemente siglato ed ispirato al comune DNA delle due eccellenze del Made in Italy, con l’obiettivo di esaltare l’unicità e la produzione artigianale.
Andrea Montelpare, presidente e CEO della Andrea Montelpare Spa, esprime tutta la sua soddisfazione per la nuova partnership con Automobili Lamborghini: “Non possiamo che rallegrarci per l'avvio di questa collaborazione con un brand iconico fra le più potenti espressioni del made in Italy, probabilmente quella che più rappresenta l'idea stessa di “auto italiana da sogno”. 
Pronunciare questo nome suscita emozione e richiama immediatamente valori di assoluta eccellenza, quali design innovativo, ricerca ed innovazione costanti, stile inconfondibile. Tratti salienti di un mito proiettato nel futuro, con cui Bbumper si onora di condividere visione e ispirazione.”

Gennaio 2018

Moda(Mode Bimbi 2017

Dressage girls are easy to love!

Nella linea Monnalisa (2-12 anni) trionfano dettagli leziosi: tralci di mughetti fioriti sui completi in jeans dal collo 
in pelliccia o sui k-way tecnici con interno matelassé; completi in pizzo con ginniche bande tricolori o tute intere 
punto Milano da abbinare a candide camicie con maniche blusanti; ricami a intarsio ispirati agli abitanti dei boschi 
sulla maglieria da mixare con le gonne damascate e le sorprendente t-shirt corte in eco-cincillà; lupetti da indossare con t-shirt a scatola, 
arricchite da gale tono su tono, che valorizzano le stampe Disney Inspired, dedicate a Biancaneve e i 7 nani.  

Dicembre 2017

{
{

Eleganza a scuola e non solo

Classici iconici e versatili i capi della collezione Ralph Lauren bambini da indossare stagione dopo stagione.

Dicembre 2017

Due brand uniti dallo spirito couture

per il mondo bimbo

Elisabetta Mambelli, direttore creativo di DOUUOD Kids, continua a promuovere creatività ed eccellenza del Made in Italy anche attraverso collaborazioni straordinarie. Dopo il successo della prima stagione torna il co-branding tra DOUUOD Kids e Barbara Borghini, designer del brand di calzature GIA COUTURE, espressione della più alta artigianalità fiorentina.
Le slippers firmate GIACOUTURE&DOUUODkids si distinguono per un allure sofisticato, uno spirito couture per il mondo bimbo. I dettagli e i colori della collezione abbigliamento DOUUOD Kids si ritrovano nelle eleganti pantofoline intarsiate con ricami personalizzati, impreziosite da fiocchi di velluto. Saper fare italiano e originalità di stile: le creazioni GIACOUTURE&DOUUODkids incantano e divertono per glamour e raffinatezza.

Dicembre 2017

{

Il cappotto spigato come mamma

Un capospalla che richiama lo stile degli adulti questo nella foto che propone Mango. Il tessuto è in misto lana. Due tasche a falda sul lato frontale
Chiusura con bottoni sul lato anteriore e
fodera interna.

Dicembre 2017

 

{

Quattro continenti, ventotto bambini

e due fotografie

Due fotografie. Una classe di ventotto bambini. Di tredici nazionalità diverse, provenienti da quattro continenti. Con il futuro davanti a sé. Dieci bambini – dal Burkina Faso alle Filippine, dall’Italia al Senegal – riuniti attorno a una maestra che legge Pinocchio. Rapiti. In ascolto. La nuova campagna Benetton di Oliviero Toscani rinnova un tema caro alla storia del marchio, dotandolo di nuovi significati e mostrandone l’urgenza. 
“Il problema del mondo attuale è l’integrazione - dice il fotografo-. Il futuro si giocherà 
su quanto e come sapremo usare la nostra intelligenza per integrare il diverso, superando le paure"

Dicembre 2017

{

Di scena il "Made in Italy"

per i più piccoli

​Sarabanda ha presentato in anteprima a Milano la nuova Capsule Collection Autunno/Inverno 2018; una selezione di capi eleganti pensati per le grandi occasioni, ideata e realizzata con grande cura e  attenzione ai dettagli, tutta rigorosamente Made in Italy. Sarabanda Made in Italy Collection propone per il maschio due completi nei toni del blu, entrambi composti da giacca,  gilet e pantalone in tessuto quadro tinto filo o melange. Dettagli regimental arricchiscono la fodera di giacche, accessori e cappotti, questi ultimi presentati in lana cotta.
Le camicie, per i più grandi, sono realizzate in cotone micro operato, mentre per il piccolo in cotone micro jacquard.  Completa la proposta un classico cardigan in pura lana, morbidissima. Per le bimbe Sarabanda due abiti eleganti. Il primo con tessuto jacquard con motivo di rose, arricchito da un fiocco di taffetà tutto sui toni del rosa; il secondo, sempre in tessuto jacquard bianco a pois con inserti lurex oro e dettaglio floreale in vita. La maglieria è realizzata in angora e lana. 
Impreziosisce e completa i look una morbidissima cappa in lana velour con dettagli in eco-pelliccia, che rispetta lo spirito green dell’azienda. Per le ragazze, Sarabanda Made in Italy Collection propone un abito in tessuto jacquard a maxi pois con inserti lurex e fusciacca in taffetà, insieme a un cappotto in micro pied de poule con bottoni gioiello. Per un look più grintoso e moderno, le girls potranno scegliere anche un  cardigan in angora e lana, una maglie a pois di voile plumetis placcato argento e un pantalone di jersey lurex plissé.  Chiudono i look i manicotti e il collo in eco-fur.

Dicembre 2017

{
{

Nuovo e-commerce per il Gufo online

Il Gufo, marchio italiano di abbigliamento haut de gamme per neonati e bambini fino a 14 anni, ha scelto Triboo per rinnovare la propria piattaforma digitale grazie al restyling del suo sito istituzionale e del suo e-commerce integrato.
Bambini vestiti da bambini. Il payoff del brand è stata la prima ispirazione del progetto di design: semplificare attraverso un layout che comunicasse qualità, attenzione al dettaglio, 
rispetto per il target di riferimento e il prodotto. Sia la parte di shop online che il magazine interno al sito, vivono in struttura di pagina asimmetrica che crea un ritmo visivo stimolante e 
alleggerisce la fruizione dei contenuti, attentamente bilanciati tra iniziative commerciali, catalogo prodotto e tematiche di carattere più editoriale.

Dicembre 2017
 

eyJpdCI6IkgmTSBiYW1iaW5pIn0=eyJpdCI6IlNsaXBwZXIgR3VjY2kgQmFtYmluaSJ9eyJpdCI6IlRvZCdzICJ9eyJpdCI6IkgmTSBiYW1iaW5pIn0=bimbifendieyJpdCI6IkgmTSBiYW1iaW5pIn0=bimbifendi2eyJpdCI6Ikd1Y2NpIGJhbWJpbmkifQ==fotogallerybimbi1DolceGabbanafotogallerybimbi2Fotogallerybimbi1553101915406_fotogallerybimbi2fotogallerybimbi3
Create a website